Articolo 3° dello Statuto del Gruppo Archeologico Cadorino (1996)

Gli scopi principali che l’associazione si propone sono:

a) approfondire la ricerca e lo studio del patrimonio storico e culturale del Cadore, tutelarne la conservazione e la valorizzazione, promuovendone la conoscenza;

b) agire in osservanza delle leggi vigenti e in collaborazione con le sovraintendenze competenti sul territorio;

c) promuovere ricerche, catalogazioni, illustrazioni e pubblicazioni di dati scientifici; sollecitare l’interessamento di autorità ed enti scientifici nazionali e locali in relazione all’attività di studio e di ricerca; indire conferenze e dibattiti; organizzare viaggi, visitare esposizioni, musei; promuovere comunque iniziative idonee alla salvaguardia del patrimonio culturale del Cadore.